Il talento di Angelika Rainer a «Mese Montagna» La scalatrice altoatesina protagonista domani sera

Dopo il successo della serata di ieri, che ha portato sul palco del Teatro Valle dei Laghi Maurizio Belli e Fulvio Giovannini, che per due ore hanno tenuto con il fiato sospeso il pubblico portandolo a conoscere gli sconfinati territori dell’Alaska, «Mese Montagna» domani (venerdì 22) rivolgerà nuovamente lo sguardo al mondo dell’arrampicata e lo farà ospitando una delle fuoriclasse mondiali della specialità, l’altoatesina Angelika Rainer. Alle 20.45 l’atleta meranese racconterà le proprie imprese sportive, dall’alto dei propri tre titoli mondiali, delle due Coppe del Mondo e dei due secondi posti al Mondiale nell’arrampicata su ghiaccio, che impreziosiscono il suo palmares. Al grande pubblico Angelika è però nota soprattutto per aver aperto, nel 2017, la via di drytooling “A line above the sky”, prima donna al mondo a salire una D15, eguagliando la massima difficoltà raggiunta in questa disciplina dai colleghi maschi. Si tratta di un percorso che attraversa il tetto di una grande grotta in prossimità di Malga Ciapela, 40 metri di arrampicata orizzontale, che tolgono il fiato.
«A Vezzano racconterò, avvalendomi di filmati spettacolari, le mie esperienze più significative sulle pareti rocciose – rivela Angelika – mostrando immagini dedicate sia alle imprese sportive sia a quelle alpinistiche, due modi diversi di vivere questa disciplina. Parleremo anche delle scalate con le picozze, quindi dedicherò spazio alle mie avventure in Canada, in Colorado e in molte altre zone del mondo, con un occhio particolare per l’impresa del 2017».
Domani (venerdì 22) la serata prenderà il via alle 20.45. Il biglietto di ingresso, che costa 7 euro, è acquistabile sul sito www.primiallaprima.it e presso il circuito delle Casse Rurali Trentine. La vendita sarà anche attiva a partire dalle ore 18.30 fino ad esaurimento posti presso il Teatro Valle dei Laghi a Vezzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *