Patagonia

Venerdì 15 novembre – Vezzano – teatro valle dei laghi – ore 21.00

Elio Orlandi, Maurizio “Icio” Giarolli, Fabio Leoni, Rolando Larcher

Paine

La Patagonia, il suo simbolo, il Cerro Torre. Montagna considerata fra le più inaccessibili del mondo perché, qualunque via si scelga, bisogna affrontare almeno 800 metri di parete granitica, per arrivare ad una cima perennemente ricoperta da un “fungo” di ghiaccio. Si calcola che al Cerro Torre il maltempo colpisca per oltre trecento giorni all’anno. Gli abitanti locali dicono che ogni giorno si alternano quattro stagioni in poche ore.

Patagonia, terra di fascino, emozioni e cambiamenti

I quattro alpinisti racconteranno questo angolo del pianeta e le sue imponenti pareti con delle immagini spettacolari. Presentando lo storico filmato di “Icio” Giarolli nella prima invernale al Cerro Torre e un mixvideo delle molte avventure affrontate scalando su molte di queste fantastiche vette…

Si parlerà del fascino, delle emozioni ma anche dei cambiamenti che inevitabilmente stanno mutando gli approcci, i comportamenti e la storia di questa terra sperduta.