Chaterine Destivelle

Venerdì 8 novembre – Vezzano – teatro valle dei laghi – ore 21.00

destivelle

È stata una delle migliori arrampicatrici francesi degli anni ‘80 e una delle più forti alpiniste francesi degli anni ‘90. A soli sedici anni sale la Via Couzy-Desmaison sul Pic d’Olan  e la Via Devies-Gervasutti sull’Ailefroide Occidentale. Nel 1985 in Valle Stretta si disputa la prima competizione internazionale d’arrampicata, vi prende parte e vince. Frequenta le più famose falesie di quel tempo della Francia come il Verdon, Buoux e Cimaï e si sposta anche all’estero in Australia, Stati Uniti e Mali (1987). Nel 1988 realizza la prima salita femminile al mondo di una via d’arrampicata di difficoltà 8a+.

 Dalla Foresta di Fontainebleau alla montagna himalayana

Catherine Destivelle racconterà i primi passi mossi nel mondo dell’arrampicata, iniziando dal bouldering nella Foresta di Fontainebleau, esperienze decisive che le hanno poi permesso di vivere della sua grande passione.

Racconterà le più importanti ascensioni fatte in solitaria: come l’apertura di una nuova via sul Dru nel massiccio del Monte Bianco e le invernali sulla parete nord dell’Eiger, sulla nord delle Grandes Jorasses lungo lo sperone Walker, sulla nord del Cervino lungo la via Bonatti, per poi passare alle esperienze himalayane.

Filmati e immagini renderanno ancora più avvincenti le sue imprese per una serata dalle forti emozioni.